Settembre 29 2021 0Comment
carrello per magazzino

Carrello per magazzino, come gestire al meglio i tuoi prodotti

Un ottimo carrello per magazzino ti aiuta a gestire al meglio i tuoi prodotti e soprattutto a potenziare le prestazioni della tua azienda. La gestione del magazzino è, senza ogni ombra di dubbio, una attività importantissima per ogni impresa che si rispetti. Nessun imprenditore ne può sottovalutare l’importanza proprio perché si tratta di un fattore chiave capace di far:

  • Risparmiare tempo
  • Aumentare la produttività e l’efficienza
  • Risparmiare denaro massimizzando i guadagni

Risulta importante dunque imparare a gestire al meglio i propri prodotti e a dirigere gli operatori che si occupano del magazzino organizzandone, passo dopo passo, il lavoro.

L’ottima coordinazione delle risorse a disposizione, la massima attenzione di ogni lavoratore unita ad una grande precisione organizzativa, però, non bastano. Si possono infatti limitare i viaggi non necessari ottimizzando la posizione dei prodotti sugli scaffali per facilitare i prelievi, ma non si possono velocizzare i tempi senza acquistare strumenti e mezzi ad hoc. Ogni magazzino deve possedere un’ottima dotazione di carrelli industriali. Solo attraverso un carrello per magazzino si evitano possibili incidenti e si dimezza il tempo ottimizzando il lavoro.

Che cos’è un carrello per magazzino e a cosa serve

Cosa sono i carrelli per magazzino o carrelli industriali? Si tratta di attrezzature indispensabili per il trasporto delle merci interne ai magazzini aziendali. Esse sono in grado di agevolare chi lavora all’interno dei magazzini nello spostamento di materiali, di bancali e di prodotti di ogni genere. A seconda del modello e della capacità di stoccaggio, possono essere utilizzati per consegna e scarico merci, ma anche per l’archiviazione e lo spostamento di faldoni.

Lo scopo di ciascun carrello per magazzino:

  • Implementare l’organizzazione e la movimentazione dei bancali
  • ottimizzare lo spostamento di tutti i prodotti, da quelli più piccoli a quelli più pesanti o ingombranti
  • velocizzare i processi di spostamento
  • aumentare la sicurezza dei lavoratori diminuendo il rischio di incidenti

Insomma, un carrello per magazzino è un alleato essenziale per ogni azienda e grazie a Bertoli può essere personalizzato a seconda delle varie esigenze tecniche.

Fra i carrelli industriali troviamo: i carrelli manuali e quelli a rimorchio

I primi, firmati Bertoli, servono per la movimentazione, il carico e lo scarico nei magazzini e sono progettati per durare a lungo nel tempo. Hanno telai leggeri e robusti che permettono di renderli semplici da maneggiare e sicuri, ma soprattutto sono dotati di un sistema ruote di particolare scorrevolezza.

I carrelli rimorchio permetteranno inoltre di realizzare un traino meccanizzato unendo fra loro diverse unità. Per questo motivo vengono costruiti con timone anteriore e gancio posteriore di traino in modo da permettere la creazione di un vero e proprio convoglio che sia estremamente facile da governare.

Mentre i carrelli manuali possono servire in qualsiasi tipo di azienda, quelli a rimorchio che permettono la creazione di un convoglio sembrano l’ideale nei magazzini delle aziende con un e-commerce e che si trovano ad affrontare diverse spedizioni di prodotti differenti fra loro nell’arco della giornata.

Quali caratteristiche deve avere un carrello per magazzino? La cosa più importante da guadare quando se ne vuole acquistare uno è il gruppo ruota. Molti lo sottovalutano, ma Bertoli ha posto il focus su di esso. Il motivo? Proprio la ruota è il fattore che maggiormente influenza le prestazioni di un carrello. Per questo motivo, con studi sempre più approfonditi e una comprovata esperienza nel settore l’azienda è giunta a creare un gruppo ruota in grado di avere un ridotto sforzo alla trazione, e un’elevata silenziosità di marcia. Nello spingere il carrello occorre così un minor sforzo fisico. Questo permette di apprezzare maggiormente la maneggevolezza dell’attrezzo.

Sicurezza sul lavoro: la dotazione che non deve mancare in ogni carrello per magazzino

Per dimezzare i tempi di lavoro e abbassare i livelli di rischio di incidenti occorre che ciascun carrello per magazzino sia realizzato ad hoc in base a tutte le norme di sicurezza. In quest’ottica i carrelli Bertoli sono muniti di freno di stazionamento e possono essere equipaggiati con freno di servizio. Ciò permette di governare nel migliore dei modi ogni singolo carrello per magazzino e di frenarlo ogni volta che si debbano compiere operazioni di carico e scarico. Il doppio freno, infatti, è stato pensato e realizzato proprio in ottica della massima sicurezza sul lavoro di ciascun operatore.